Casapound : bilancio comunale, intervenga il Prefetto.

Mentre la maggioranza si appresta ad approvare il bilancio preventivo e Coletta invita le opposizioni a votarlo ad occhi chiusi, abbiamo provveduto ad inviare una Pec al Prefetto, dott. ssa Tria, in cui chiediamo di intervenire presso il sindaco e di invitarlo a presentare un nuovo bilancio tarato sulla nuova tragica situazione economica che la città dovrà affrontare. Non si può pensare che le entrate previste a gennaio saranno realmente incassate, non si possono accantonare somme in ambito sociale che si riveleranno insufficienti ad affrontare il futuro. Non basteranno pochi emendamenti a variare un impianto di un bilancio che è falsato dal cambio di prospettive. Non è il momento di pensare alla campagna elettorale, per una volta questa maggioranza mettesse da parte la sua arroganza. Di seguito riiportiamo il testo della lettera inviata tramite Pec al Prefetto. All'Ill. mo Prefetto Sua Eccellenza Dott. ssa Maria Rosa Trio. Oggetto: Approvazione schema di bilancio di previsione Finanziario 2020 -2022 Comune di Latina. In questi tragici giorni apprendiamo, con sconcerto, dalle dichiarazioni del Sindaco di Latina, dott. Damiano Coletta e dai rappresentanti della sua maggioranza che si appresterebbero a convocare un prossimo consiglio comunale durante il quale vorrebbero far approvare il bilancio di previsione finanziario 2020 -2022 del Comune di Latina. Come noto, tale documento è stato elaborato e definito a gennaio, e in alcuni casi, addirittura nell’anno 2019 (per esempio vedasi la deliberazione della Giunta Municipale n°320 del 7.11.2019 relativa alla proposta al Consiglio Comunale di approvazione del Piano delle alienazioni e/o valorizzazioni immobiliari (sic!) anno 2020 così come integrata e modificata dalla deliberazione di c.c. n°48 del 10/03/2020, quindi in un contesto economico e sociale completamente diverso rispetto ad oggi. In conseguenza della drammatica situazione del Paese, effetto della pandemia in corso, è difficile pensare che le entrate previste per le coperture delle uscite e degli investimenti potranno essere confermate. E’ di questa mattina la notizia che l'Istat parla di, "uno shock economico inimmaginabile, un'incertezza che non ha precedenti dal dopoguerra e che nel secondo trimestre il gap di produzione si paleserà nella sia ampiezza". Il DECRETO LEGGE 17 MARZO 2020 n°18 ha previsto la necessità di prorogare la data di approvazione dei bilanci comunali al 31 maggio, proprio per dare tempo alle amministrazioni di rivedere le voci di bilancio e le somme in esse contenute al fine di adeguarle al contesto così drammatico e complesso che il Paese sta attraversando. Il Sindaco, dott Damiano Coletta con la sua maggioranza, richiamando alla condivisione e all'unità le opposizioni, ha chiesto che il bilancio venga approvato così come è stato elaborato a gennaio, richiesta che riteniamo alquanto inopportuna. Approvazione che si ritiene intempestiva ……e forse strumentale? Le conseguenze sociali ed economiche per la città con un bilancio completamente sfalsato da previsioni di entrata illusorie potrebbero essere drammatiche. Inoltre il bilancio così come si vorrebbe presentare in Consiglio non tiene in alcun conto delle voci di uscita che dovrebbero in qualche modo alleviare almeno parzialmente alcune categorie sociali ed economiche come gli artigiani, i commercianti, le piccole imprese, i lavoratori autonomi, le famiglie meno abbienti ecc. come per altro, al contrario, la stragrande maggioranza degli altri Comuni hanno fatto e/o si apprestano a fare, come fonti di informazione autorevoli sostengono in maniera puntuale. Crediamo che converrà con noi che sembra quanto meno strano che forse, l’Amministrazione di Latina sia l’unica in Italia e non solo tra gli Enti locali ( per esempio, l’approvazione dei bilanci, anche di previsione, degli ETS è stato differito al 31 ottobre 2020, quello delle società commerciali, per tutti a 180 giorni tutto ciò per permettere, oseremmo dire, ad obbligare tutti i soggetti interessati di adeguare i propri bilanci non potendo non tenere conto delle conseguenze derivanti dalla immane tragedia che ha sconvolto l’Italia intera) ad approvare il bilancio di previsione oramai datato e privo di veridicità anche elementari a causa dei drammatici eventi che si sono determinati e derivanti dal COVID-19.

Il nostro è pertanto un appello affinché intervenga presso il Sindaco di Latina e lo inviti a condividere con le opposizioni e le parti sociali un nuovo bilancio.

Noi, che siamo parte integrante della comunità cittadina, crediamo che non sia il momento di fare speculazioni elettorali ma di pensare innanzitutto al bene della comunità. Distinti saluti.

CasaPound Latina

0 visualizzazioni

Subscribe to Our Newsletter

  • https://twitter.com/MarcoSavastan10

© 2023 by TheHours. Proudly created with Wix.com