Subscribe to Our Newsletter

  • https://twitter.com/MarcoSavastan10

© 2023 by TheHours. Proudly created with Wix.com

Casapound : ma lo Stato dov'è?

Casapound : ma lo Stato dov'è? Leggere l'appello di questo infermiere fa impressione. Così come fa impressione essere venuti a conoscenza che anche il 118 è nelle stesse condizioni. Era il 31 gennaio quando il governo dichiarò lo stato di emergenza, ebbene da quel giorno si doveva provvedere a reperire e a far mettere in produzione mascherine , tute e tutto quel materiale igienico-sanitario necessario ad affrontare questa situazione, trovando le risorse ed infischiandosene del parere preventivo dell'Unione Europea. Si è invece ragionato alla giornata, navigando a vista, prima sminuendo e dicendo che l'Italia era pronta, gridando all'antirazzismo, poi invitando appena dieci giorni fa ad uscire perche Milano o Latina "non si fermano". È vero che oggi si dovrebbero mettere da parte le polemiche, ma non si può nemmeno non percepire l'inadeguatezza e la sconsiderazione della gran parte dei governanti nazionali, regionali o locali. È difficile per noi cittadini provvedere ad aiutare gli ospedali o il 118 non potendo di certo reperire a trovare il materiale previsto per legge. Ma lo Stato dov'è?

33 visualizzazioni