Latina, 6 Febbraio: CasaPound annuncia presidio di commemorazione per i Martiri delle Foibe.

Nel Giorno del Ricordo, 10 febbraio - dichiarano i militanti - alle ore 19 ci riuniremo insieme ai cittadini e ai simpatizzanti di fronte al monumento ai caduti Istriani, Fiumani e Dalmati sito in villaggio Trieste. Come ogni anni - aggiungono - onoreremo la loro memoria e il loro sacrificio, soprattutto ora che da più parti si levano voci negazioniste o giustificazioniste delle atrocità commesse dai Partigiani titini, su tutti vedasi l'orrenda conferenza che l'Anpi farà in Senato per screditare i martiri italiani. Una deriva antitaliana che non ci sorprende, perché proveniente dai figli spirituali dei traditori del Popolo e della Nazione, ma contro la quale prendiamo posizione, tributando anche nella mattinata di domenica 9 alle ore 10.30 i dovuti onori a Norma Cossetto, presso la cui targa in Q4 apporremo un mazzo di fiori. Vogliamo infine ricordare - concludono da Viale XVIII Dicembre - anche Maria Pasquinelli, che il 10 febbraio del 1947 per protesta contro la cessione della sua terra alla Jugoslavia titina, uccise con tre colpi di pistola il generale britannico Robert de Winton. Atto che le valse la condanna a morte, poi commutata in ergastolo, e che ella giustificò asserendo che mai si sarebbe arresa alla consegna di Pola al giogo degli infoibatori e dei loro alleati.

18 visualizzazioni

Subscribe to Our Newsletter

  • https://twitter.com/MarcoSavastan10

© 2023 by TheHours. Proudly created with Wix.com