Statua Pertini: Lbc riapre la caccia alle streghe"

Latina, 16 Marzo 2020 - "Statua Pertini: Lbc riapre la caccia alle streghe" "Questa mattina ci siamo svegliati in un clima cui la Giunta Coletta ci ha ormai abituati: quello della caccia alle streghe. Come tutti i sistemi politici in difficoltà, anche quello di LBC e sodali non rinuncia al rilancio di notizie non verificate (fake news) pur di additare il solito nemico interno. Questa mattina il sindaco Coletta, prima di verificare cosa fosse davvero successo alla statua di Pertini, ritrovata in pezzi questa mattina, ha puntato il ditino indignato contro generici "vandali e gente senza cuore". Il signor Genovesi di Vox Italia ha invece preferito lanciarsi in un accorato appello sulla necessità di accogliere gli immigrati, tanto per portare una ventata d'aria fresca nel dibattito politico cittadino, collegando il tutto alla distruzione della statua. L'effetto, come prevedibile, è stato quello di aizzare la decerebrata e pavloviana muta antifascista con le solite parole d'ordine da '45 inoltrato, facendo registrare commenti sui social del tipo "Chiudere Casapound subito", o individuando una matrice di "tradizionale vigliaccheria fascista". Più tardi emerge la verità: la statua è stata distrutta da una manovra errata di un mezzo della nettezza urbana. Il solito copione, ma ciò che ci stupisce è la crescente abilità di LBC nella pesca dei granchi: aggiungete questa agli annali che già contemplano le svastiche rosa dei pericolosi naziskin sul liceo classico, i fantomatici squadristi-spostabagni del litorale, e il mefistofelico chiodo nel microfono di D'Achille."

0 visualizzazioni

Subscribe to Our Newsletter

  • https://twitter.com/MarcoSavastan10

© 2023 by TheHours. Proudly created with Wix.com